Archivi categoria: travel

Enza fasano

Il design day oggi gioca in casa Milano, Angelo.

 

Enza Fasano, ceramista di Grottaglie, figlia del maestro d’arte Nicola Fasano, è riuscita a dare una scossa alla tradizione con le sue creazioni dalle nuove forme e  insoliti giochi cromatici

 

Il suo showroom è come una casa tutta da scoprire, in ogni angolo, in ogni stanza c’è una diversa ambientazione fino ad arrivare al terrazzo con l’esposizione di oggetti da esterno.

 

Ringrazio la mia amica Ilaria che dal Piemonte mi ha fatto scoprire ed amare qualcosa che avevo a due passi da casa ma che non avevo mai apprezzato.

 

La bellezza è davvero dietro l’angolo!

 

Marti

 

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Viaggiando con le stampe

Sappiamo che si può comunicare molto anche attraverso ciò che si indossa.

Angelo Milano l’ha fatto attraverso le sue creazione con il marchio Sangue, comunicando la sua terra e le sue sensazioni.

Noi ne seguiamo le orme e vi proponiamo una serie di look con stampe che ci portano in posti esotici, colorati e lontani..dandoci l’impressione che si può viaggiare e catturare un paesaggio anche attraverso la scelta giornaliera del nostro guardaroba.

E allora diamoci da fare e visitiamo, sogniamo e facciamoci trasportare dalle emozioni che stilisti e designer riportano nelle loro invenzioni.

Have a good trip!

S.

 

 

Contrassegnato da tag ,

Un vero e proprio “statment”!

 

 

Dimmi che scarpe ti piacciono e ti diro’ chi sei. L’abbiamo chiesto a 3 studentesse di moda nella capitale newyorkese, in una delle universita’ piu’ cool di Manhattan – dove nascono talenti come Proenza Shoulder per dirne uno – la Parson school of design. Vale la pena vedere cosa hanno tirato fuori sull’argomento (materiale fotografico compreso) queste mie studentesse – (io le insegno italiano perche’ un giorno andranno a Milano con il sogno di vivere un po’ nel bel paese – passo obbligato per loro che amano la moda..). Il risultato e’ un compendio di nomi e tendenze del momento, e protagonisti i sogni dal tacco alto e non: stravaganti, vertiginosi, che osano e si lasciano osare. Dove la scarpa diventa oggetto d’arte, sperimentazione, desiderio, fantasia, bellezza. Un vero e proprio proprio STATMENT, la selezione da loro scelta e’ rigorosa e precisa, nel sottolineare questo aspetto fenomenale.  Stephanie Wong (australiana, 23 designer preferito: Roger Vivier), Oxana Tourret (francese, 24 designer preferito: Nicholas Kirkwood) e Elena Kraropoulare (greca, 21 designer preferito: Charlot D’Olimpia)), ci hanno anche detto dove amano fare shopping a New York. Guardate prima se il gusto puo’ piacere a un pubblico STRAordinario come noi di kinkynoise.

 

 M
Stephanie: Jeffreys (Meatpacking Industry)
Elena: Barneys
Oxana: Nicholas Kirkwood (Meatpacking Industry)

 

DO!

Rag&boniani e non, oggi voglio raccontare di due negozi, di ambiente, di artigianato.

 

Il primo negozio è a Madrid ed è in assoluto il mio preferito nella Capital.

In calle Fernando VI, troverete uno spazio a metà tra interior design, moda, cafè, cartoleria, galleria d’arte.

Il tutto interpretato attraverso la stessa visione: quella di Lucía Ruix Rivas, una ragazza minuta e gentile che ha sfidato la crisi chiamando il suo concept store “DO” perchè tutto ciò che si deve fare è semplicemente FARE.

 

L’altro è a Islington, Londra e si chiama Folklore. Per ora l’ho solo visitato online, ed è stato subito amore. E’ di Danielle Reid e suo marito Rob il piccolo store con muri rivestiti da assi di vecchi parquet e tavole di impalcature.

I coniugi Reid lavorano con artigiani e designers,  ricercano qualità, semplicità, selezionando prodotti che durino nel tempo. Un concetto lontano dal made in China.

Alcuni sono fatti a mano, altri sono pezzi antichi o realizzati da materiali di riciclo.

Bravi e generosi i Reid. Il 15 % del loro profitto è destinato all’organizzazione no profit Shanti Microfinance che promuove l’imprenditoria e la sostenibilità in alcuni tra i più poveri villaggi in India.

 

Martina

 

DO design Madrid

 

 

 

 

Folklore London

 

 

Contrassegnato da tag , ,

Ibiza and Cobra boots

Eccoci di nuovo.

Ci spostiamo a Ibiza. Posto ideale per indossare i miei nuovi cobra boots, appena arrivati. So excited.

Ho passato dei giorni incantevoli in un’ isola che adoro nei mesi di giugno e settembre. Ho girato diversi posti e soffermata solamente su pochi, che voglio condividere con voi.

-Al numero uno. Atzaro, agriturismo di lusso. L’unica parola per descriverlo, meraviglioso. Se avete in mente un viaggio,direzione Ibiza, date una sbirciatina a questo sito :

Esotico e chic al punto giusto, immersi nella natura, potrete sbizzarrirvi tra piscina, spa, negozio, lounge bar e sushi!

-Al numero due. Antik Batik, situato nel centro di Ibiza, questo negozio non potrà deludervi.Garantito. Marchio francese, con capi particolari dai tratti orientali. La designer Gabriella Cortese si impegna nella ricerca di materiali ricercati, come ricami e e tessuti, e utilizza solo estratti naturali (estratto robbia per il rosso, estratto indaco per il blu).

-Al posto numero tre. Yogasana retreat. Se amate lo yoga, la natura e siete vegetariani, questo è il posto che fa per voi. Il proprietario Mark si prenderà cura di voi, cucinando solo cibi provenienti dal suo orto con ricette light. La sua dedizione verso la cura del dettaglio e la ricerca della assoluta perfezione, hanno dato origine a questa location sospesa nel verde dal design pulito ma caldo.

xoxoxo

Sonia



Contrassegnato da tag , , , ,
Annunci
Mahani Del Borrello

photography | illustration | art

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.